5. INSTANT POT DI CAVOLO E ZUPPA DI KIELBASA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

  • 9 min read
  • Jan 06, 2020

5. INSTANT POT DI CAVOLO E ZUPPA DI KIELBASA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Soprattutto, cerca di rilassarti e goderti il ​​periodo di pianificazione. Concentrati sul quadro generale. E abbi cura di te mentre lo fai! I grandi eventi richiedono molto lavoro, ma finiscono sempre per essere un’esperienza magica. Congratulazioni, futura sposa!

Ciao a tutte voi spose di giugno, avete qualche consiglio da condividere? Diccelo nei commenti qui sotto!

Foto: Abby Greenawalt

Se hai appena completato la nostra Sfida a piedi di 30 giorni, congratulazioni. Ce l’hai fatta, ce l’abbiamo fatta (ho camminato anche io)! Allora dimmi: sei più magro, più snello, più forte? Sono sicuro che hai notato (o misurato) cambiamenti reali nel tuo corpo. Ancora più importante, non ti senti semplicemente meglio nel profondo della tua anima? Sai che hai appena fatto qualcosa di buono per la tua salute, e questo è il potere del camminare.

Ci sono così tante ricerche che ci dicono che la camminata sportiva è una delle migliori scelte di tutti i tempi per una vita di ricompense salutari. A questo punto, dovresti aver adattato l’abitudine. Hai fatto il tempo, ti sei adattato e, soprattutto, spero che tu abbia imparato che non importa quanto sia grande la camminata, giova sempre alla tua mente, al tuo corpo e alla tua anima. Puoi fare brevi passeggiate (500 passi) e puoi fare lunghe passeggiate (6.000 passi). Migliori sempre la tua salute se continui a camminare! E hai notato che sei ancora più motivato a mangiare sano quando cammini di più? È così grande!

Mantieni lo slancio dopo che la sfida è stata completata, non fermarti ora. Impara come migliorare le cose dopo che la sfida è terminata o come rimanere un camminatore motivato anche se non hai partecipato alla sfida di 30 giorni (vedi i suggerimenti di seguito).

Se il tuo obiettivo è stato e continua ad essere la perdita di peso, puoi aspettarti un risultato ancora più rapido nei prossimi 30 giorni. Un ottimo modo per continuare il piano di camminata: passare al livello successivo.

Se hai iniziato il nostro piano di 30 giorni come principiante, NON sei più un principiante. Inizia i 30 giorni successivi al piano intermedio. Se hai iniziato al livello intermedio, accetta la grande sfida e inizia i prossimi 30 giorni seguendo il piano avanzato.

I camminatori esperti di solito sono così immersi in uno stile di vita attivo che potrebbero scrivere i propri piani, scrivere i propri libri, produrre i propri video allenamenti, persino ospitare i propri programmi TV. Ricevi il messaggio. Non hanno bisogno di me, ho bisogno di loro!

Ma aspetta, camminatori esperti, lasciami aggiungere che puoi sempre aumentare la bruciatura o aumentare l’intensità, il tempo o la frequenza delle tue passeggiate per raggiungere un livello di fitness ancora più avanzato.

Ecco alcuni semplici consigli da incorporare in due o tre passeggiate a settimana, indipendentemente dal tuo livello di forma fisica:

1. Aggiungi salite: sul tapis roulant, imposta la pendenza al 5% per una salita moderata fino al 10% per una salita ripida. Prova 100 gradini con una pendenza del 5% o 50 gradini con una pendenza del 10% e sentirai quanto è potente una salita. Inoltre, stimola più muscoli posteriori. È ottimo per rassodare e sollevare quel gruppo muscolare. Esegui i 100 (o 50) passi con inclinazione tre volte distribuiti durante l’allenamento.

Per l’arrampicata all’aperto: cerca percorsi con colline o strade leggermente inclinate. Maggiore è la varietà rispetto al percorso originale, meglio è. Cerca i gradini all’aperto in uno stadio o in un parco. Cammina su e giù tre volte, quindi continua sul tuo percorso.

2. Aggiungi velocità: prova da 20 a 50 passi a un ritmo di “corsa dolce” dopo ogni cinque minuti di camminata. È un modo così semplice per aumentare la tua resistenza (fitness) e bruciare, bruciare, bruciare quelle calorie.

Dopo ogni piano strutturato che dura 4-12 settimane, il passo successivo è sempre quello di scuoterlo. Cambia rotta. Accelera il ritmo. Prova un tapis roulant se hai camminato solo all’aperto. Ehi, conosco alcuni fantastici DVD ambulanti che potrebbero essere la varietà che stai cercando … “strizza l’occhio” e sorridi.

Ti prometto questo: sei pronto per entrare nella comunità, divertirti in modo sano e persino aiutare gli altri. Perché non registrarsi per la prossima camminata o camminata/corsa di 5K (3,1 miglia) nella tua comunità? O anche un 10K (6,2 miglia)? O sì, puoi farcela, una mezza maratona a piedi? Hai costruito una solida base in soli 30 giorni. Sono così orgoglioso di tutti voi che avete fatto questa passeggiata!

3. Prova qualcosa di nuovo, come il mio ultimo DVD in uscita il 2 giugno 2015: “The Tone Every Zone Walk” è composto da tre passeggiate di 20 minuti. La prima camminata tonifica la parte superiore del corpo, la seconda la parte inferiore del corpo e la terza è una camminata cardio pura e dal ritmo veloce.

E infine, sistemati nella tua nuova vita attiva e sono sicuro che il resto della tua vita sarà il migliore della tua vita. Buona camminata, amici di MyFitnessPal!

Hai completato la sfida e vuoi festeggiare i tuoi successi con altri membri di MyFitnessPal? Unisciti al nostro forum di gruppo per parlare delle tue esperienze, porre le tue domande, discutere il tuo piano per continuare il tuo viaggio di fitness o (virtualmente) dare il cinque a un collega MFPer!

Le zuppe sono confortanti, sazianti e un ottimo modo per confezionare verdure ricche di fibre e proteine ​​magre. Inoltre, la ricerca mostra che mangiare più zuppa potrebbe aiutarti a perdere peso. Queste zuppe sostanziose contengono fino a 22 grammi di fibre per porzione e contano meno di 345 calorie.

Scopri e registra queste ricette e altro ancora nell’app MyFitnessPal!

1. ZUPPA DI AVENA ARROSTO DI CAVOLFIORI E CURCUMA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 181; Grassi Totali: 5g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 3g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 475 mg; Carboidrati: 28 g; Fibra alimentare: 7g; Zucchero: 8g; Proteine: 7g

2. ZUPPA DI FAGIOLI NERI A POTENZA LENTA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 183; Grassi Totali: 4g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 1 mg; Sodio: 652 mg; Carboidrati: 29 g; Fibra alimentare: 8g; Zucchero: 5g; Proteine: 8g

3. ZUPPA DI FAGIOLI BIANCHI E SPINACI | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 98; Grassi Totali: 4g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 2g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 128 mg; Carboidrati: 17g; Fibra alimentare: 7g; Zucchero: 2 g; Proteine: 5g

4. ZUPPA DI CAVOLFIORE AL CURRY CON PISTACCHI | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 155; Grassi Totali: 7g; Grassi Saturi: 1g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 2mg; Sodio: 225mg; Carboidrati: 17g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 9g; Proteine: 7g

5. INSTANT POT DI CAVOLO E ZUPPA DI KIELBASA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 270; Grassi Totali: 7g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 2g; Colesterolo: 28 mg; Sodio: 546 mg; Carboidrati: 37 g; Fibra alimentare: 6g; Zucchero: 9g; Proteine: 17g

6. ZUPPA DI LENTICCHIE E MISO CON NORI | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 217; Grassi totali: 1 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi Monoinsaturi: 0 g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 363mg; Carboidrati: 39 g; Fibra alimentare: 8g; Zucchero: 5g; Proteine: 14g

7. ZUPPA DI TORTILLA DI POLLO A POTENZA LENTA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 344; Grassi totali: 12 g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 3g; Colesterolo: 55mg; Sodio: 259mg; Carboidrati: 35 g; Fibra alimentare: 9g; Zucchero: 5g; Proteine: 33g

8. ZUPPA CREMOSA DI SPINACI CON QUINOA DORATA | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 220; Grassi totali: 10 g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 6g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 435 mg; Carboidrati: 26 g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 5g; Proteine: 7g

9. ZUPPA DI ZUCCA IN POT ISTANTANEO CON FOGLIE DI SALVIA CROCCANTI | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 133, grassi totali: 5 g, grassi saturi: 1 g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 81mg; Carboidrati: 21 g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 5g; Proteine: 4g

10. MINESTRONE EASY SLOW COOKER | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): calorie: 339; Grassi totali: 2 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 945 mg; Carboidrati: 56 g; Fibra alimentare: 21 g; Zucchero: 14 g; Proteine: 22g

11. ZUPPA CREMA DI ZUCCHE BUTTERNUT E MELE | NUTRITION STRIPED

Nutrizione (per porzione): calorie: 202; Grassi Totali: 7g; Grassi Saturi: 4g; Grassi monoinsaturi: 1g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 497 mg; Carboidrati: 37 g; Fibra alimentare: 9g; Zucchero: 17 g; Proteine ​​3g

Colleen Saidman Yee, la First Lady dello Yoga, secondo il New York Times, ha recentemente pubblicato il suo primo DVD solista, intitolato Yoga for Weight Loss.

Ma non pensare che Saidman Yee ti dirà come perdere tre chili in cinque giorni o eliminare il grasso del reggiseno: il suo approccio all’uso dello yoga per la gestione del peso è olistico al cento per cento.

“Non volevo che fosse solo un allenamento aerobico per bruciare calorie”, dice. Invece, Saidman Yee si concentra sugli elementi spesso ignorati della perdita di peso che portano a un cambiamento duraturo, come la consapevolezza e il sonno ristoratore.

Qui, condivide tre ragioni per cui lo yoga è efficace quando si tratta di raggiungere il tuo peso ottimale.

1. Lo yoga ti insegna la consapevolezza, sul tuo corpo. Praticare lo yoga ti dà una connessione intima con il tuo corpo che può essere davvero utile quando cerchi di perdere peso. “Quando entri in contatto con il tuo corpo, ti sintonizzi davvero su ciò che vuole e di cui ha bisogno”, dice Saidman Yee. “Molto raramente qualcuno lascia una lezione di yoga e dice ‘Oh mio Dio, ho voglia di un hamburger, patatine fritte e un frappè. Vanno direttamente in un negozio di succhi per prendere un succo verde. La consapevolezza si applica anche a come, e non solo a cosa, mangi. “Inizierai ad annusare i cibi e a sentire la consistenza, e presterai attenzione a masticare e deglutire”, dice Saidman Yee. Questa attenzione può aiutare a prevenire l’eccesso di cibo insensato.

2. Lo yoga ti aiuta a dormire bene la notte. Saidman Yee ha dedicato una delle tre sequenze del suo DVD al rilassamento, usando l’apertura delle anche, i piegamenti in avanti e le torsioni, perché il sonno, dice, è essenziale per il processo di perdita di peso. “Sono tutte le pose che promuovono l’espirazione e fanno risuonare il corpo dallo stress della giornata. Così quando ti sdrai sul letto, sei pronto per andare a dormire”. La ricerca, infatti, ha dimostrato che la privazione del sonno può influenzare gli ormoni che regolano la fame, la grelina e la leptina, così che meno si dorme, più si mangia.

3. Lo yoga aumenta la forza e aumenta la frequenza cardiaca. Naturalmente, anche se lo sforzo fisico non è tutto, è ovviamente importante. L’approccio di Saidman Yee allo yoga che fa perdere peso è tutto incentrato sull’aumento della frequenza cardiaca e sul rafforzamento della forza. “Quando costruisci muscoli, brucerai più calorie”, dice. Quindi Saidman Yee ti guida attraverso il rafforzamento delle pose in piedi aggiungendo elementi aerobici, come movimenti ripetuti del braccio, e concentra anche una sequenza sul rafforzamento di tutti i muscoli nella tua sezione centrale, inclusi addominali, obliqui, dorsali e parte bassa della schiena.

—Lisa Elaine Held for Well + Good

Raggiungere il tuo iPhone luminoso nel momento in cui ti svegli potrebbe non essere il modo migliore per incanalare un’atmosfera “Zen” durante la giornata. (Anche se può essere difficile resistere.)

È qui che entra in gioco la meditazione. Che si tratti di una pratica incentrata sul respiro o di altra natura, è stato dimostrato che aiuta con tutto, dai livelli di stress al desiderio sessuale. Ma non mentiremo, trovare il tempo per farlo può essere piuttosto difficile.

Quindi abbiamo contattato queste sette donne impegnate e lavoratrici che hanno capito come adattarsi al tempo per meditare, nonostante le liste di cose da fare che vanno avanti per giorni.

Scopri come organizzano la loro giornata per realizzarlo: cosa fa per la loro settimana lavorativa, la loro sanità mentale e felicità e, beh, praticamente tutto il resto.

Denise Mari, 40, New York City, fondatrice di Organic Avenue “La meditazione è necessaria per la pace della mente quanto l’aria e l’acqua sono necessarie per la vita. Medito ogni giorno come parte della mia pratica yoga e per aumentare davvero la bontà nella vita”, afferma Mari.

Sembra fantastico, ma come si assicura che accada? “Comincio e finisco ogni giorno con esso, per 11 minuti, che sia su un tappetino da yoga o sul mio letto, quando mi sveglio o appena prima di andare a dormire”, dice.

Rachel Krupa, 34 anni, Los Angeles, fondatrice di Krupa Consulting “Sono relativamente nuova alla meditazione: ho iniziato a dicembre 2013 e mi ha cambiato la vita. Lo scorso inverno, mi sentivo come se fossi stato tirato caoticamente in troppe direzioni, e non c’era abbastanza tempo durante la giornata per realizzare tutto. Mia sorella, che pratica da anni meditazione e medicina energetica, mi ha costretto a meditare con lei. Sono stato agganciato. Liberando la mia mente e rimuovendo il disordine, sono stato in grado di concentrarmi, essere più produttivo e, soprattutto, riconnettermi con il mio sé più profondo, afferma Krupa.

“Cerco di mediare ogni mattina… Ho impostato la mia sveglia per svegliarmi 15 minuti prima e uscire sul mio balcone (le gioie della soleggiata Los Angeles) o sedermi davanti alla mia finestra, accendere una candela e andare! Nei giorni particolarmente impegnativi, vado a Unplug Meditation.”

Julia Dzafic, 28 anni, New York City, responsabile del marketing online per Nourish Snacks “Ho iniziato la mia pratica di meditazione circa due anni fa per aiutare con l’insonnia. Ora cerco di meditare per almeno cinque minuti prima di andare a letto”, dice Dzafic.

Sebbene alcuni stili di meditazione si concentrino sulla pulizia della mente, Dzafic dice che non è ciò che significa per lei. “Trovo che spesso prendo il telefono nel momento in cui mi sveglio, e invece dedicare qualche minuto ad apprezzare adeguatamente il giorno prima di controllare le mie e-mail fa un’enorme differenza.”

Melanie Griffith, 45 anni, New York City, istruttrice master SoulCycle “Ho iniziato a meditare tre anni fa quando stavo per iniziare il trattamento chemioterapico per il linfoma cronico. Stavo progettando di continuare a insegnare nelle mie lezioni di SoulCycle e volevo avvicinarmi a loro, così come al mio ruolo di madre di tre figli, con quanta più energia possibile”, afferma Griffith.

“Trovare del tempo per meditare è semplicemente una scelta. La meditazione mi ha aiutato a trovare calma e chiarezza durature, anche se la mia vita è estremamente piena. Capire come calmare la mia mente e rimanere presente in ogni momento ha un profondo impatto sulla mia vita quotidiana”.

—Molly Gallagher per Bene + Bene

Incontra altre tre donne impegnate che meditano! Vai a Well + Good per l’articolo completo: come 7 donne impegnate trovano il tempo per meditare.

Gli spuntini possono creare o distruggere il tuo budget calorico giornaliero, quindi è importante scegliere opzioni intelligenti. Piuttosto che spendere soldi per snack malsani, ricchi di grassi, salati o zuccherati, prepara questi sei morsi fatti in casa e adatti ai viaggi prima di metterti in viaggio. Sono tutti meno di 250 https://harmoniqhealth.com/it/slim4vit-naturale/ calorie per porzione e ti manterranno sazi mentre sei in movimento.

1. NERO & GRANOLA BANANA BIANCA | DUE DI UN TIPO

Prepara questa granola alla banana in bianco e nero per soddisfare le tue voglie dolci e croccanti. Aromatizzato con cioccolato e vaniglia, questo dolcetto bicolore racchiude una sana dose di fibre e proteine ​​senza un sovraccarico di zucchero. Servite questi grappoli con frutta e yogurt per una colazione veloce. La ricetta fa 12 porzioni a 1/4 di tazza ciascuna.

Nutrizione (per porzione): Calorie: 178; Grassi totali: 9 g; Grassi Saturi: 1g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 157mg; Carboidrati: 21 g; Fibra alimentare: 4g; Zucchero: 7g; Proteine: 5g

2. CURRY & SRIRACHA CECI ARROSTITI | SEMPLICE VEGANISTA

Questi gustosi ceci al forno sono un modo soddisfacente per ottenere proteine ​​e fibre di origine vegetale. Se non sei un fan del curry, prova invece a usare rosmarino e aglio in polvere. La ricetta fa 4 porzioni.

Nutrizione (per porzione): Calorie: 139; Grassi totali: 2 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 1g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 796 mg; Carboidrati: 25 g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 0g; Proteine: 5g

3. BOCCONCINI ENERGETICI DI ANACARDI SALATI CON MIRTILLO ROSSO | LA CUCINA DI KRISTINE